Blog di

di Serena Cappelli

Donne vere in passerella

Blog post del 20/02/2012
Parole chiave: 

Leggo oggi sul giornale che l’8 marzo, nella stazione Garibaldi della metropolitana milanese, ci sarà una sfilata di moda non con modelle professioniste, ma con le donne normali che si muovono ogni giorno in città. La sfilata è organizzata da Donna moderna e Atm e i casting si svolgeranno dal 28 febbraio al 2 marzo nei mezzanini delle stazioni di Loreto, Garibaldi, Cadorna e Duomo.

Mi sembra una bella iniziativa, che dà spazio alle donne vere che ogni giorno si arrabattano tra casa e lavoro, magari sempre un po’ di corsa per riuscire a tenere testa a tutti gli impegni.
Insomma, che non ci sia bisogno di mangiare esclusivamente gambi di sedano per essere eleganti ed avere stile noi donne lo sappiamo già. Ma trovo che una sfilata con modelle “di tutti i giorni” sia un ulteriore passo avanti nel ridimensionamento di quell’immagine di bellezza stereotipata che ci viene propinata dalla tv e dalle riviste. Un modo per valorizzare il nostro modo di essere affascinanti, mantenendo il nostro carattere e le nostre diversità.
Ed è anche un modo nuovo di vivere la metropolitana, di solito relegata al mero ruolo di traghettatrice di anime.
 

Parole chiave: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

M5s, Beppe Grillo lascia: «Sono stanchino, rimango garante»

Cinque persone si confronteranno con l'ex comico genovese

Istat: disoccupazione giovanile record al 43,3%

Sciopero dei precari anche all’Istat, che non ha tenuto la consueta presentazione dei dati

La base contesta il blog: «Beppe e Casaleggio, non vi reggiamo più»

In poche ore arrivano al sito di Grillo arrivano duemila commenti, molti lapidari: «Autogol», «delusione». Una parte si schiera con i leader

Robert Badinter, l’uomo che fermò la ghigliottina

Storia di un avvocato che decise di abolire la pena di morte in Francia, e di come ci riuscì
SHARE

Ridere con Truth Facts, i fatti veri più veri del vero

Sono vignette che rappresentano situazioni proverbiali, verità note a tutti ma mai diffuse
SHARE

Un anno di CO2: cosa succede nei cieli della Terra

I viaggi dell’inquinamento atmosferico in una simulazione molto chiara della Nasa
SHARE

Altro che Gates: il più ricco della storia è lui

Si chiamava Mansa Musa. Regalava tanto oro che, passando per l’Egitto, fece crescere l’inflazione
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Indiane d’America: la storia oscura di donne dimenticate ma libere

Nessuno conosce, a parte Pocahontas, un nome di squaw famose. Eppure, prima della conquista, vivevano in società molto più egalitarie di quelle europee

Leonardo Di Caprio e Angelina Jolie: come l’Onu sceglie i suoi ambasciatori

Non tutte le celebrità possono rappresentare l’Organizzazione. È un mix di marketing e di politica do tu des