Non aprite quelle porte

Blog di

di Serena Cappelli

Le mete hot per il rimorchio nelle chiare sere d’estate

Blog post del 12/07/2012
Parole chiave: 

Tempo di vacanze, tempo di flirt estivi. Come non occuparsene?
D’altra parte, come mi ha recentemente fatto notare la signora P. su Facebook, “le altre notizie interne ed esterne saranno irrilevanti per la scrivente, ognuno ha il suo personale punto di vista della realtà”.
Vero, verissimo, per cui la notizia top della scrivente oggi viene da Leggo e si intitola “E la chiamano Cattolica”. Signora mia, mi perdoni, ma sono andata in Romagna per anni, non posso ignorare il richiamo della pineta.

Sembra infatti che Cattolica, una volta morigerata cittadina balneare per famiglie, sia diventata la capitale italiana della trasgressione.
Secondo un sondaggio condotto da C-Date, a quanto leggo il sito top dei libertini, Cattolica supera Viareggio e la Costa Smeralda nella classifica delle località da rimorchio, da cucco, da – se vogliamo essere più terra terra – botterella in allegria. Insomma, Cattolica è il luogo preferito per la scappatella.

Inutile fare i moralisti: il 68% degli uomini e il 71% delle donne ammette di essere favorevole al divertimento extra-coniugale, con l’unica differenza che gli uomini vorrebbero un’avventura di una settimana, mentre alle donne bastano due giorni. Mica sceme.
Posto preferito per consumare? Le cabine degli stabilimenti balneari. De gustibus.

E pensare che io sono rimasta alla Romagna di vent’anni fa, evviva la Romagna, evviva il Sangiovese.
Ma Fiorello aveva tentato di avvertirmi – non posso negarlo – con la sua Spiagge, capolavoro indiscusso dell’estate ’93.
Pelle bruciata, occhiali da sole, la noia resta in città, granite, cocco, gelati al limone e tu che suoni il tam tam… e tornerà la sera tutta per me, si va per l'avventura, la calda pelle nera come il caffè mi manda in estasi.
E tu che suoni il tam tam. Già già. Quindi, se il vostro compagno o la vostra compagna quest’anno vi propongono Cattolica, raddrizzate le orecchie e non distraetevi troppo con secchiello e paletta. Du gust is megl che uan, insegnava Accorsi prima di accasarsi.

Ma, sorpresa delle sorprese, chi si piazza al quarto posto come luogo top per gli incontri clandestini, dopo le sempreverdi Viareggio e Costa Smeralda? Nientepopodimeno che la zona di Siena e del Chianti.
Scappatella logisticamente più difficile, però. A meno di non stordire il partner a forza di vinello, mollarlo nell’agriturismo e recarsi liberi e felici in Piazza del Campo, per correre il proprio personalissimo palio. Auguri!


 

Parole chiave: 

COMMENTI /

Ritratto di Lucy
Gio, 12/07/2012 - 10:21
Lucy
haha buono a sapersi! Di sicuro non è la spiaggia raccontata qualche tempo fa dal suo collega The Jerk.
SHARE
Ritratto di Serena Cappelli
Gio, 12/07/2012 - 11:24
scappelli
Gentile Lucy, quella spiaggia però era più interessante ;)
SHARE
Ritratto di Paola Carniglia
Gio, 12/07/2012 - 14:44
Pcarniglia
Serena ma non potevi scriverlo prima??? e io che ho gia' prenotato per Miami.....:( !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
SHARE
Ritratto di Serena Cappelli
Gio, 12/07/2012 - 15:29
scappelli
Tz tz, Paola, fino a Miami quando il paese dei balocchi è a quattro ore di macchina ;)
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Grillo attacca Renzi #FiglioDiTroika: gli 80 euro sono una presa in giro

Il leader M5S sul blog: “Il bonus Irpef vale solo per chi è a tempo determinato”

Cinquanta euro ai barboni di Roma. Il regalo di Pasqua di Papa Francesco

Durante la Via Crucis l'Elemosiniere vaticano ha girato le stazioni della città distribuendo delle buste con il messaggio del Pontefice e un aiuto in denaro

Gli ingegnosi trucchi dei trafficanti di droga

Foto tratta da: Flickr, di JD Hancock
Politicamente scorretto, lo sappiamo. Ma nel crimine la creatività umana sa trovare grandi risultati
SHARE

Tè o caffè? Il mondo è diviso in due

La scelta non è solo una preferenza personale, ma una questione di cultura e tradizione
SHARE

Gli esseri viventi più antichi del mondo, fotografati

La ricerca di Rachel Sussman, che ha ritratto organismi che esistono da millenni. E vivranno ancora
SHARE

Viaggio nei siti Internet del passato

Interfaccia di una bruttezza imbarazzante, goffi e poco funzionale. Ma era la rete di 18 anni fa
SHARE

5x1000

PRESI DAL WEB

I soldati che uccidono in guerra possono morire per il senso di colpa

Lo scrittore Kevin Sites narra le storie che i militari non vogliono raccontare

Una guida spiega come organizzare una giornata di lavoro perfetta

Tutti i passi fondamentali da effettuare dalla mattina fino al termine della giornata. senza tralasciare l’idea di lavorare all’aperto

Ecco perché nella Silicon Valley hanno fretta di fare soldi con la cannabis

Un racconto mostra come alcuni strumenti high tech possono essere adatti per l’uso della marijuana