Blog di

di Serena Cappelli

Le mete hot per il rimorchio nelle chiare sere d’estate

Blog post del 12/07/2012
Parole chiave: 

Tempo di vacanze, tempo di flirt estivi. Come non occuparsene?
D’altra parte, come mi ha recentemente fatto notare la signora P. su Facebook, “le altre notizie interne ed esterne saranno irrilevanti per la scrivente, ognuno ha il suo personale punto di vista della realtà”.
Vero, verissimo, per cui la notizia top della scrivente oggi viene da Leggo e si intitola “E la chiamano Cattolica”. Signora mia, mi perdoni, ma sono andata in Romagna per anni, non posso ignorare il richiamo della pineta.

Sembra infatti che Cattolica, una volta morigerata cittadina balneare per famiglie, sia diventata la capitale italiana della trasgressione.
Secondo un sondaggio condotto da C-Date, a quanto leggo il sito top dei libertini, Cattolica supera Viareggio e la Costa Smeralda nella classifica delle località da rimorchio, da cucco, da – se vogliamo essere più terra terra – botterella in allegria. Insomma, Cattolica è il luogo preferito per la scappatella.

Inutile fare i moralisti: il 68% degli uomini e il 71% delle donne ammette di essere favorevole al divertimento extra-coniugale, con l’unica differenza che gli uomini vorrebbero un’avventura di una settimana, mentre alle donne bastano due giorni. Mica sceme.
Posto preferito per consumare? Le cabine degli stabilimenti balneari. De gustibus.

E pensare che io sono rimasta alla Romagna di vent’anni fa, evviva la Romagna, evviva il Sangiovese.
Ma Fiorello aveva tentato di avvertirmi – non posso negarlo – con la sua Spiagge, capolavoro indiscusso dell’estate ’93.
Pelle bruciata, occhiali da sole, la noia resta in città, granite, cocco, gelati al limone e tu che suoni il tam tam… e tornerà la sera tutta per me, si va per l'avventura, la calda pelle nera come il caffè mi manda in estasi.
E tu che suoni il tam tam. Già già. Quindi, se il vostro compagno o la vostra compagna quest’anno vi propongono Cattolica, raddrizzate le orecchie e non distraetevi troppo con secchiello e paletta. Du gust is megl che uan, insegnava Accorsi prima di accasarsi.

Ma, sorpresa delle sorprese, chi si piazza al quarto posto come luogo top per gli incontri clandestini, dopo le sempreverdi Viareggio e Costa Smeralda? Nientepopodimeno che la zona di Siena e del Chianti.
Scappatella logisticamente più difficile, però. A meno di non stordire il partner a forza di vinello, mollarlo nell’agriturismo e recarsi liberi e felici in Piazza del Campo, per correre il proprio personalissimo palio. Auguri!


 

Parole chiave: 

COMMENTI /

Ritratto di Lucy
Gio, 12/07/2012 - 10:21
Lucy
haha buono a sapersi! Di sicuro non è la spiaggia raccontata qualche tempo fa dal suo collega The Jerk.
SHARE
Ritratto di Serena Cappelli
Gio, 12/07/2012 - 11:24
scappelli
Gentile Lucy, quella spiaggia però era più interessante ;)
SHARE
Ritratto di Paola Carniglia
Gio, 12/07/2012 - 14:44
Pcarniglia
Serena ma non potevi scriverlo prima??? e io che ho gia' prenotato per Miami.....:( !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
SHARE
Ritratto di Serena Cappelli
Gio, 12/07/2012 - 15:29
scappelli
Tz tz, Paola, fino a Miami quando il paese dei balocchi è a quattro ore di macchina ;)
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Cisl, Bonanni lascia la segreteria. In pole position Annamaria Furlan

Il segretario vuole accelerare il percorso di uscita: la scadenza del mandato era per il 2015 a 66 anni

Art.18, Sacconi: "Secco no alle proposte della minoranza Pd"

"Gli emendamenti presentati dalla minoranza del Pd sono irricevibili per chi voglia riformare il mercato del lavoro"

11 settembre, condannato all’ergastolo il genero e portavoce di Bin Laden

Lo ha deciso un giudice di New York. Abu Ghaith era stato arrestato a marzo per aver partecipato all’attentato del 2001

L’arte di ricoprire i nudi rubati dagli hacker

Il sito "The UNfappening" risponde, in modo creativo, al leak di immagini private e piccanti di vip
SHARE

Una mappa per viaggiare bevendo acqua sicura

Continente per continente, l’infografica mostra dove l’acqua di rubinetto non è un pericolo
SHARE

Tre modi creativi (e pacifici) per utilizzare i droni

Non servono solo a lanciare bombe e sorvegliare i civili: si possono rivelare utili per buone cause
SHARE

Cartelli e insegne, la ricchezza grafica di una città

New York è una città infestata di parole e font diversi. Percorrerli e studiarli ne rivela l’anima
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Perché la politica di Facebook sui “nomi veri” degli utenti dovrebbe spaventarci

Chi si iscrive deve fornire il proprio nome legale. Il problema con gli pseudonimi, anche con quelli noti, è dietro l’angolo

Come la pirateria sta cambiando (in meglio) il panorama musicale

La lotta dell’industria discografica si è rivelata inutile. Eppure la musica continua a creare guadagni legali: è solo cambiato il modello di fruizione

Il peccato originale dell’Europa: la politica dell’asilo per i rifugiati

Un compromesso confuso che crea molti problemi, soprattutto per i Paesi ai confini. Ma non si trovano soluzioni migliori