Blog di

Luca Rinaldi

Eternit: ecco la sentenza integrale del tribunale di Torino

Blog post del 20/02/2012

Ecco la sentenza integrale con cui il Tribunale di Torino ha condannato a 16 anni Stephan Schmideiny e Louis De Cartier, accusati di disastro ambientale doloso e omissione volontaria di cautele antinfortunistiche

Alcune proteste si sono levate nei giorni successivi la sentenza visti i mancati risarcimenti di alcuni parti civili, che hanno dovuto fare i conti con la prescrizione di alcuni reati. Sull'edizione torinese di Repubblica, il presidente dl tribunale di Torino spiega «E' possibile che molte parti civili siano rimaste deluse dal fatto di non essersi viste riconosciute il diritto al risarcimento del danno - ha spiegato Panzani - ma ciò non è frutto di un errore, bensì conseguenza del tipo di patologia lamentata, non sempre correlata all'esposizione all'asbesto, e ancor più dal fatto che il reato di omissione di cautele antinfortunistiche è stato dichiarato prescritto per tutti, e non solo per Bagnoli e Rubiera, per le malattie professionali
manifestatesi prima del 13 agosto 1999».

Le motivazioni alle oltre 200 pagine di sentenza che il giudice Casalbore ha impiegato poco più di tre ore per leggere integralmente, arriveranno tra 90 giorni. Lì si chiariranno tutte le decisioni dei giudici che hanno emesso la sentenza la scorsa settimana.

Intanto la battaglia all'amianto dalle parti della procura di Torino non si ferma, e le stime dicono che, a conti fatti, è come se" ogni italiano avesse comprato un chilo di amianto".

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&mirco negativi scarabocchi smemoranda

Il rimedio degli antichi egizi per curare l’hangover

Ritrovato tra i papiri di Ossirinco, è basato su un utilizzo bizzarro delle foglie di Danae racemosa

Come scrivere bene, spiegato in breve

I consigli di David Ogilvy ai suoi dipendenti: un decalogo incentrato sulla chiarezza e sulla brevità

Il fascino discreto dell’intestino

Un libro dalla Germania rompe l’ultimo tabù: insegna quanto è bello l’intestino e vende milioni di copie

Liberland, il Paese dove non si pagano le tasse

Fondato da un liberale ceco, è una striscia di terra tra Croazia e Bosnia.

PRESI DAL WEB

Nobraino sulla strage dei migranti: “Acque pescose questa estate”

Il passo falso della band riminese costa caro: banditi dal Controfestival del Primo Maggio, rischiano tutta la carriera. La battuta ha fatto infuriare i fan