Blog di

di Andrea Indiano

L'arte come protesta, la rivolta gentile dei giapponesi contro il nucleare

Blog post del 12/04/2012
Parole chiave: 

A volte l’arte può nascere anche dalle disgrazie. In Giappone sono aumentate negli ultimi mesi le manifestazioni contro il nucleare e neanche l’arrivo del tanto atteso Hanami le ha fermate. Davanti alla sede della Dieta nazionale a Tokyo, un presidio fisso di persone protesta contro l'uso dell'energia atomica. La rabbia è aumentata con il passare del tempo, dopo il rischio corso con la distruzione di tre reattori nucleari nella centrale di Fukushima a seguito dello tsunami dell'anno scorso. Per i pacifici manifestanti, l'artista Nao Matsumoto ha creato delle candele a forma di mano con dito medio alzato, per lanciare un messaggio chiaro ai politici giapponesi su ciò che la popolazione pensa ora del nucleare. Un'altra protesta, gentile nei modi e silenziosa nel suo svolgimento, l'ha messa in atto il regista Hayao Miyazaki, premio Oscar per La città incantata. L'artista ha camminato per le strade di Tokyo con un cartello contro il nucleare al collo, insieme a due amici e al suo cane. Senza esagerare, ma lanciando un messaggio forte, com'è tipico dei giapponesi. Un popolo non avvezzo alle manifestazioni, ma che si sta riscoprendo politicamente attivo dopo l'emergenza dell'anno scorso. Gli attivisti di Stop Nuclear invece, hanno concesso la possibilità ai propri sostenitori di dare libero sfogo a pensieri ed emozioni su quadri e poster. Le stesse tele sono state poi esposte in vari musei e portate in mano dagli autori nelle manifestazioni cittadine. Niente scontri con la polizia né lacrimogeni o manganelli, perchè anche con l'arte e il silenzio si può mandare un messaggio di protesta.

Le candele dei manifestanti


La protesta silenziosa di Hayao Miyazaki

I poster di StopNuclear

Parole chiave: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Renzi, da 2015 80 euro a neo-mamme per 3 anni

Il premier lancia il bonus bebè

Padoan, 800 mila nuovi posti di lavoro con la manovra

Il testo della Legge di stabilità domani al Quirinale

Bologna, 19 carabinieri feriti dopo gli scontri di ieri

i feriti delle forze dell'ordine impegnati a Bologna nei due scontri coi collettivi antagonisti sono più di quanti sembrasse

Come cambiare abitudini e svegliarsi presto

Chi sta sveglio la notte poi non produce. Ecco come cambiare ritmi e ingranare la giornata al meglio
SHARE

La pubblicità più lunga del mondo, girata con manichini

Simula un volo di sei ore da Newark a San Francisco e mostra quanto può essere noioso stare in aereo
SHARE

Le cose più strane mai lanciate nella stratosfera

Ci piace lanciare oggetti: più in alto è (e più strambi sono) e meglio è. I quattro più bizzarri
SHARE

La dinamica incredibile di una particella in un’onda

Onda su onda, tutto gira, tutto si rivolta. Ma poi alla fine si ritorna al posto di prima
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Aereo malese, per i servizi segreti tedeschi la colpa è dei filo-russi

A rivelarlo è il settimanale 'Der Spiegel' secondo cui il responsabile dei servizi di Berlino avrebbe fornito al Bundestag prove certe

Cosa succede se tutti viviamo fino a 100 anni, e oltre

Le aspettative di vita vanno in quella direzione. Sembra un futuro vicino, che potrebbe trasformare la società in modo del tutto inaspettato

A chi appartiene la Luna?

Giappone, Russia e Usa hanno già dei progetti. È meglio decidere presto chi ha i diritti di sfruttare il suolo lunare prima che cominci una nuova guerra fredda