Blog di

di Antonio Rossano

25 novembre, giornata internazionale contro la violenza alle donne, a Roma "Donne e Media"

Blog post del 20/11/2011

Il 25 novembre, a Roma, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, presso la Sala Odeion dell’ Edificio di Lettere Filosofia dell’ Università “La Sapienza, si svolge il convegno “Donne e Media”.

L' Associazione Pulitzer che lo organizza, e di cui sono il presidente (presidente è solo un ruolo formale, sono un "iscritto attivo"!), non si giova di grandi erogazioni liberali, sponsorizzazioni importanti, sostegni politici.
Andiamo avanti, sono quasi due anni ormai, con la logica della partecipazione e della condivisione, ed ogni risultato che raggiungiamo è il risultato di una comunità, di una moltitudine.
Partendo dal crowdfunding di youCapital, ai convegni, alla raccolta di firme per l’artista cinese AiWeiwei, a questo ultimo incontro "Donne e Media".
È questo che in qualche modo, ci mantiene neutri e liberi, senza pesi o compromessi.

L’ idea di porre di nuovo al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica la questione della parità di genere, del ruolo della donna per come viene rappresentata dai media e per quello che trasferisce in maniera diretta o subliminale nell’ immaginario collettivo è oggi quanto mai urgente. Dopo quasi un ventennio di berlusconismo che, di fatto, ha demolito e affogato decenni di lotte e di acquisizioni, ci ritroviamo con dei cocci da rimettere insieme o forse con la possibilità di ritrovare una nuova dimensione del discorso, priva delle rivendicazioni forti del femminismo post-bellico e sessantottino, ma con nuove consapevolezze e maggiore lucidità. Ma d’altra parte con un paese violentato da un sistema mediatico monopolista che ha imposto in ogni modo l’ immagine di una donna come appendice o accessorio dell’ ego maschile.

Questi alcuni spunti che ci hanno spinto ad organizzare questo convegno. Abbiamo cercato di coinvolgere persone competenti, che potessero riprendere il filo di un discorso, in un incontro che abbiamo intenzione di riproporre in diverse tappe, in varie città italiane.
Abbiamo soprattutto voluto che fosse un incontro di donne, per parlare di donne, organizzato da donne.

Interverranno: Antonella Beccaria, giornalista, scrittrice e redattrice di LSDI, Milly Buonanno, docente e responsabile scientifico dell’Osservatorio GEMMA Gender and Media Matter, Giovanna Cosenza, blogger e docente di semiotica presso l’Università di Bologna, Loredana Lipperini, giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica, Natascha Fioretti, giornalista, responsabile Pari Opportunità Associazione Pulitzer e della sezione italiana dell’European Journalism Observatory e Lucia Visca, Presidente della Commissione per le Pari Opportunità della Federazione Nazionale della Stampa.   

Per organizzare questo evento abbiamo dato fondo a tutte le nostre risorse: i nostri amici.

In tanti hanno partecipato, lo hanno fatto, ognuno a suo modo: chi con un piccolo contributo, chi con una telefonata, chi con una email, chi ha attaccato i manifesti per Roma, chi ha messo a disposizione una sala, chi una condivisione, chi ha scritto per noi, chi ci ha dato un consiglio.

Allora ancora grazie a tutti. Grazie a Daniela, Sara, Giovanna, Loredana, Lucia, Antonella, Lorella, Mario, Vittorio, Stefano, Francesco, Marco, Nicola, Daniele, Dario, e tutti quanti ci hanno dato un sostegno.

Via aspettiamo allora a Roma, il 25 Novembre alle ore 17.30, presso la Sala Odeion dell’ Edificio di Lettere Filosofia dell’ Università “La Sapienza.


Per ulteriori informazioni:
Sara Sbaffi – ufficio stampa – 392 3862066 – associazione.pulitzer@gmail.com
- La pagina dell’ evento sul sito dell’ Associazione Pulitzer
- modulo di registrazione (l’ evento è aperto a tutti, ma prevediamo un notevole afflusso);
- pagina “Donne e Media” su Facebook (mi raccomando cliccate su “mi piace”)
- la nostra rassegna stampa su Scoop.it.

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Delitto Kercher: i documenti sul rapporto tra Amanda e uno spacciatore di coca

Nuova pista nel giallo di Perugia: la Knox aveva amicizie molto pericolose

Cassa Depositi e prestiti ha approvato la vendita del 35% di Cdp Reti ai cinesi

Ceduto per un corrispettivo non inferiore a 2,101 miliardi di euro a State Grid International Development Limited

Come mantenere alta la produttività anche in estate

Qualche suggerimento utile per gestire al meglio i ritmi lavorativi durante la bella stagione
SHARE
La tabella

Caffeina killer: quanti caffè bisogna bere per morire?

Questo sito permette di calcolare in base al peso il numero di tazzine (o di tazze di tè) necessario
SHARE

Le app più usate che non consumano batteria

Facebook, Twitter e Youtube in versione "light" per durare a lungo con gli smartphone
SHARE

Un video che mostra se viene prima l’uovo o la gallina

Un corto romantico che racconta la storia di un maiale che ama le uova ma si innamora di una gallina
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Cina, la lotta del “Quotidiano del popolo” contro i cani: “moda occidentale”

Il giornale governativo parla di “infestazione” dovuta a “influenze occidentali”, e di “crescita allarmante” e si scaglia contro l’incuria dei padroni. Dal Wsj

Cameron taglia i benefit europei per migranti, bambini e disoccupati

Il primo ministro inglese lancia una stretta ai sussidi di disoccupazione per i migranti che si trasferiscono in Gran Bretagna

"L'Unità" chiude e per l'ultima copia il quotidiano di Gramsci va in bianco

La redazione della storica testata ex Pci sceglie di non compilare le pagine interne e di pubblicare un giornale quasi completamente senza testo