Blog di

di Giovanni Molaschi

Telecomando: sospeso lo show Rai di Vittorio Sgarbi

Blog post del 20/05/2011

L'otto è un numero interessante. Per l'orientale è di buono auspicio (le olimpiadi di Pechino sono iniziate l'8 agosto del 2008). Per il matematico è la trasposizione verticale dell'infinito. Per Vittorio Sgarbi rappresenta il suo fallimentare esordio su RaiUno. La rete di Antonella Clerici e Terence Hill non può permettersi gli stessi ascolti che per la7 sono un record.

Sulla chiusura del programma di Sgarbi vale la pena ragionare per capire come stanno cambiando i telespettatori. Agli utenti di oggi non è sufficiente proporre un contenuto sulla carta vincente (Sgarbi pare che sia in grado di risollevare le sorti dei talk show in crisi). Ai consumatori di cultura di oggi gli autori devono garantire una costruzione narrativa forte. L'elemento elenco ha permesso alla coppia Saviano-Fazio di traghettare il pubblico di RaiTre dalla nicchia al pop.

L'incapacità narrativa dell'ex sindaco di Salemi non è stato il suo unico punto debole. Sgarbi non ha rispetto per il proprio pubblico. Durante la conferenza stampa indetta per spiegare la chiusura dello show ha ribadito più volte che la colpa è del pubblico che non l'ha capito. Da quando la rete è diventata il nuovo mass media, quello all'ennesima potenza, sono aumentati i contenuti di qualità. Le produzioni dal basso, finanziate dagli utenti, hanno garantito a tutti i divulgatori culturali seri uno spazio per potersi esprimere. Prima o poi anche le casse di mamma Rai saranno secche. Il bilancio 2010 ci dice che quel giorno è più vicino di quel che si pensa. Una volta la tv era il Fatto di Biagi, oggi è un passivo di 98 milioni di euro.

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Un documento di propaganda dell’Isis in italiano

Si intitola “Lo Stato Islamico, una realtà che ti vorrebbe comunicare' e firmato” ed è un documento di 64 pagine con traduzioni dai materiali in inglese

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&Maicol

 

La strada che affonda nel mare

In Francia un’isoletta è raggiungibile solo con la bassa marea. E hanno messo dei pali di sicurezza
SHARE

La felicità è solo una formula chimica

L’approccio può sembrare troppo arido, ma la verità è questa. Chi vive nei romanzi si rassegni
SHARE

Cinque parole che in origine significavano tutt’altro

Da "casino" a "siringa", il senso era del tutto diverso, ma la storia ha deciso che cambiasse tutto
SHARE

Altro che stelle: il miglior oroscopo è quello musicale

Quale canzone dominava la hit parade quando siete nati? Questo sito lo rivela e vi dice anche di più
SHARE

PRESI DAL WEB

Come nasce un capolavoro: il backstage del video di Razzi

Immagini rubate mostrano Antonio Razzi, sul lungomare di Pescara, mentre canta e balla per il suo videoclip "Famme cantà"

La politica non basta più, e Antonio Razzi diventa cantante, con "Famme cantà"

Il brano è una sorta di auto-presa in giro del discusso e discutibile politico, che riprende sue frasi diventate tormentoni e le mette in musica