Blog di

di Dario Dongo

Land grabbing - e ora?

Blog post del 1/10/2011

Quasi 700 organizzazioni hanno già firmato l'Appello di Dakar contro il land-grabbing http://www.ilfattoualimentare.it/g20-agricoltura-500-organizzazioni-stop-rapina-delle-terre.html.

Un accorato appello ai governi di tutto il mondo per FERMARE LA RAPINA DELLE TERRE. Ma neppure i Ministri dell'agricoltura del G20, riuniti a Parigi a giugno, hanno voluto trattare la questione. Forse anche perché nessuno dei loro interlocutori privilegiati - le confederazioni agricole - ha dato cenno d'interesse http://www.ilfattoalimentare.it/africa-rapina-terre-litalia-si-accorge-land-grabbing.html

Oxfam International ha a sua volta lanciato una campagna di mobilitazione. Si chiede alle imprese e ai governi di agire per tutelare i diritti delle comunità locali e modificare le relazioni di potere tra queste e i grandi investitori. Solo così gli investimenti sui terreni potranno davvero promuovere

- la “food security”, vale a dire la sicurezza degli approvvigionamenti alimentari (il cibo di oggi), e

- lo sviluppo economico locale (il cibo di domani). 

Ciascuno di noi può partecipare, basta una sottoscrizione e magari pure un piccolo contributo a  “Coltiva, il cibo, la vita, il pianeta” http://www.oxfamitalia.org/coltiva.  

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol & Mirco, filosofia, scarabocchi, fumetto, negativi, smemoranda

Grandi domande: si dice Expo o Expò?

E poi: è maschile o femminile? C’è molta confusione sul tema e, forse, troppa libertà

Il potere guaritore dei gattini che fanno le fusa

Un manifesto medico-scientifico che riabilita la vicinanza ai nostri amici animali. E rende pretestuose le critiche ai gattini in rete

Ma chi è il Mailer Daemon?

Si spiega perché a recuperare le mail inviate a un indirizzo sbagliato (o pieno) ci deve pensare una creatura dell’abisso

Ascolta la canzone più antica del mondo

Ritrovata tra le tavolette della città di Ugarit: è una hit di 3.400 anni fa che va bene anche adesso

PRESI DAL WEB

Nobraino sulla strage dei migranti: “Acque pescose questa estate”

Il passo falso della band riminese costa caro: banditi dal Controfestival del Primo Maggio, rischiano tutta la carriera. La battuta ha fatto infuriare i fan