Profilo bloggerVai all'elenco dei blog
Ritratto di riccardo.puglisi

di Riccardo Puglisi

Biografia –

La mia ricerca si trova a metà tra economia e scienze politiche: mi occupo soprattutto del ruolo politico dei mass media, e del ruolo economico delle istituzioni politiche. 

Sono alunno del Collegio Ghislieri di Pavia, dove ho studiato economia e diritto. Ho preso un dottorato in finanza pubblica all’Università di Pavia e un PhD in economia alla LSE. Per qualche annetto sono stato al dipartimento di Political Science del MIT e al centro ECARES dell’Université Libre de Bruxelles. Adesso sono ricercatore (confermato) in economia politica all’università di Pavia. 

Scrivo per Linkiesta e sono redattore de lavoce.info.

Twitter: @ricpuglisi

Ritratto di riccardo.puglisi

BLOGGER

BIOGRAFIA E ARCHIVIO

di Riccardo Puglisi

Tutti i «Una firma di tutto riposo»

Pagine

BREAKING NEWS

Conti pubblici, Consulta trova falla nella ‘norma Fornero’

Incostituzionale blocco adeguamento al costo della vita delle pensioni. Danno da 5 miliardi

Mattarella, il discorso per il Primo Maggio: rilanciare il Sud

Affinché l’Italia torni a crescere è necessario che anche il Mezzogiorno torni a crescere

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol & Mirco, filosofia, scarabocchi, fumetto, negativi, smemoranda

Le ossessioni dei prezzi in ogni Paese del mondo

Una serie di mappe che rivela, per ogni Paese, la cosa sul cui prezzo le persone si interrogano di più

Volare sull’Antartide in sella a un drone

Come sono gli scenari del posto più freddo del mondo (e anche il più affascinante) visti dall’alto

Paese che vai, preoccupazioni che trovi

Ogni Paese ha priorità diverse: gli Usa badano alla salute, l’Australia all’equilibrio vita-lavoro. Monaco alla sicurezza

Controllare i movimenti di un altro, con il tuo cervello

Una volta era necessario persuadere gli altri perché facessero quello che volevi. Adesso si può fare in via diretta

PRESI DAL WEB

Nobraino sulla strage dei migranti: “Acque pescose questa estate”

Il passo falso della band riminese costa caro: banditi dal Controfestival del Primo Maggio, rischiano tutta la carriera. La battuta ha fatto infuriare i fan