Blog di

di Ron Marans

I Miss Rahm

Blog post del 16/09/2011

There was an interesting piece in HuffPo today, comparing the styles of Rahm Emanuel and the current White House chief of staff, Bill Daley. With the President on the ropes lately, Daley has been the subject of lots of criticism.

It made me say to myself, “Oh yeah, Rahm … That guy is great. I miss him.”

Jewish liberals like me got a little pushback from our conservative or heavily Zionist compatriots during the 2008 election for supporting Obama so vociferously. From about September through election day in November that year, I had a bumper sticker that said Barack Obama in Hebrew letters. Occasionally, people would stop me and tell me that Obama was going to be bad for Israel.

At the time, I would argue – at first, I would argue that Obama had no track record to support a statement like that … In fact, he’d only been on record as being pro-Israel. And then I’d say, “Come on with his main advisors being Rahm Emanuel, who is fluent in Hebrew and David Axelrod, a nice Jewish boy? I think he’s going to be okay.

And I do think he’s okay. In spite of the fact that the Jewish vote is being blamed a Republican replacing Anthony Weiner in his Congressional seat (that seat had belonged to our side since the 1920s), I think Obama will still win our demographic next year.

But maybe if Emanuel was on the job (he is currently serving as mayor of Chicago), perhaps the President would have been a little more nuanced when he called for Israel to return mostly to 1967 borders (even though this has been the American position for years).

We’re in a particularly tricky time for Israel right now, with the UN vote on Palestinian independence imminent and Turkey recalling its ambassador. For whatever reason, the President is seen as anti-Israel.

I just can’t help thinking that would be less so if Rahm was in the West Wing.

 

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Istat: tasso di disoccupazione fermo al 12,4%

Calano gli occupati. Disoccupazione giovanile scende solo dello 0,1% fermandosi a quota 41,5%

Egitto, ucciso il procuratore generale in un attentato al Cairo

Secondo il ministero dell'Interno, "bomba all'interno di una vettura e' esplosa al passaggio della vettura del procuratore"

L'Eurogruppo ha votato no alla proroga degli aiuti per la Grecia

no dell'Eurogruppo alla richiesta di Atene di una proroga degli aiuti per arrivare al referendum senza l'incubo della chiusura delle banche e del fallimento

Smemoranda 

I negativi di maicol&mirco

Maicol&Maicol

Quanto beve quell’ubriacone di James Bond

L’agente segreto ama le donne e l’avventura. Ma, a quanto si scopre, ha anche un altro vizio: alzare il gomito. Roba da rehab

Secondo la scienza, sarà possibile vivere fino a mille anni

I risultati della ricerca sono promettenti, le scoperte sono incoraggianti. Resta da capire chi pagherà pensioni così lunghe

La risposta russa alle bandiere arcobaleno di Facebook

Per celebrare la Corte Suprema e le unioni gay, i profili di Facebook si sono tinti di vari colori. In Russia hanno preferito la bandiera nazionale

Oggi è il giorno più lungo (di un secondo)

Per bilanciare il ritardo della rotazione terrestre rispetto agli orologi atomici, è stato inserito un secondo in più, nell’ultimo minuto del giorno

PRESI DAL WEB

L’Economist: Renzi non sopravviverebbe alla Grexit, Italia a rischio contagio

Il settimanale aggiorna le previsioni: lo spread tornerà alto e farà saltare le misure di stimolo del 2016. A rischio il fragile equilibrio del governo Renzi

Una proposta per il dopo Expo 2015: un CyberParco per la Cyber Security

Nasce un comitato no profit per il destino delle aree dell'esposizione universale

Ballate e guardate l’alba: i compiti per le vacanze di un prof di Fermo

La lista dei compiti per le vacanze consegnata agli alunni dal professore Cesare Catà, insegnante al Liceo delle Scienze Umane "Don Bosco" di Fermo