Blog di

di Anna Simone

Nave Concordia, il ridicolo abbaglio dei tg

Blog post del 15/01/2012

Oggi domenica 15 gennaio 2012, il Tg2 delle 13 ha dato il meglio di sé. Come quinto servizio ha proposto ai telespettatori delle immagini, completamente fasulle, di una telecamera di sicurezza della nave Concordia nell’attimo dell’urto.

Il video mandato in onda dal Tg2

 

Si vedono persone che non sanno cosa fare e cercano di non cadere tenendosi a delle colonne, mentre tavoli, sedie e mobili vari si muovono, sbattendo ovunque. Di sicuro quel momento, così come le ore successive, devono essere state drammatiche per gli sventurati passeggeri. Allora il tg2 pensa bene di mandare in onda delle immagini verosimili. Per chi avesse perso l’esclusivo video, pescato in internet, basta cliccare qui oppure dove hanno preso il “pacco, doppio pacco e contropaccotto".
 

In realtà non bisogna essere dei geni dell’informatica per capire che lo stesso video è stato inserito un anno fa, riscuotendo migliaia di visualizzazioni, con il titolo Nave da crociera nella tempesta L'incredibile video nella hall. Era la testimonianza di come “Una tranquilla crociera nell'Oceano Pacifico si trasforma in pochi attimi in un disaster movie. Le telecamere di sicurezza della Pacific Sun Cruise, nave australiana, mostrano il caos scatenato all'interno dell'imbarcazione da una tempesta con onde alte diversi metri”. Sarebbe bastato leggere i commenti scritti sotto!

Il video di un anno fa

Non va meglio per il tg5 delle 8 del mattino, infatti, all’ottavo minuto hanno proposto lo stesso video patacca, salvo accorgersene e chiarire l’abbaglio durante l’edizione delle 13.
La Rai,invece, ha preferito riproporre il video in questione anche durante l’edizione del tg1 delle 13.30.
Riusciranno i nostri eroi dei tg Rai a scoprire, entro stasera, il video inganno?
 

COMMENTI /

Ritratto di Anna Simone
Dom, 15/01/2012 - 18:36
Asimone
<p>@ Tommaso</p> <p>Basterebbe anche un semplice rimprovero ma presumo non ci sar&agrave; nemmeno quello.<br /> Mi spiace perch&eacute; il servizio pubblico dovrebbe garantire informazione. Eppure, in questa circostanza non mi pare lo abbiano fatto in modo professionale durante tutta la giornata di ieri, senza considerare che in prima serata hanno mandato in onda &ldquo;Ballando con le stelle&rdquo;!<br /> Oggi il video tarocco, ... beh potevano risparmiarselo...</p> <p>Anna Simone<br /> &nbsp;</p>
SHARE
Ritratto di Alessandro Marzo Magno
Dom, 15/01/2012 - 17:57
AMagno
Non avevo trovato commenti sotto quel filmato, ma avevo sospettato la patacca perché la Costa Concordia ha preso UNA botta, finendo contro gli scogli, invece nel filmato in questione si vedevano sedie e tavolini passare e ripassare più volte, come se la nave rollasse fortemente in una tempesta (infatti così è stato). Ogni tanto basterebbe porsi delle domande.
SHARE
Ritratto di Anna Simone
Dom, 15/01/2012 - 19:27
Asimone
<p>@ Alessandro Questa mattina su internet ho visto il video e nonostante fossi mezza insonnolita ho notato che aveva avuto pochissime visualizzazioni. Dopo essermi domandata come mai, ho letto tra i commenti, scoprendo il falso. Quindi non era un&#39;operazione difficile, e se ci sono riuscita io, avrebbero potuto farlo davvero tutti! Anna Simone</p>
SHARE
Ritratto di Anna Simone
Dom, 15/01/2012 - 18:53
Asimone
@ Dave_1 "Pacco napoletano" per via del modo di dire, non per offendere nessuno. Personalmente nutro moltissima simpatia per i napoletani, cmq grazie adesso sistemo quanto scritto. Anna Simone
SHARE
Ritratto di Anna Simone
Dom, 15/01/2012 - 21:25
Asimone
L'espressione "pacco napoletano" che non voleva essere offensiva l'ho sostituita con altro. Grazie a tutti i lettori Anna Simone
SHARE
Ritratto di Beppe Roncari
Lun, 16/01/2012 - 13:05
GRoncari
Oltre alla patacca dei filmati aggiungerei un altro elemento che ho trovato fuori luogo - non ricordo purtroppo in quale telegiornale - la sottolineatura del fatto che... LA BOTTIGLIA NON Si ERA ROTTA CONTRO LO SCAFO DELLA NAVE DURANTE IL BARO, ELEMENTO CHE VIENE CONSIDERATO DI MALA SORTE DA CHI VA PER MARE... Davvero terribile aggrapparsi alle superstizioni come questa davanti a una tragedia simile. Indegno di un telegiornale serio...
SHARE
Ritratto di Anna Simone
Lun, 16/01/2012 - 15:50
Asimone
@ Mark Il tg1 delle 13.30 di ieri, in uno dei collegamenti in diretta, mostrava una ricostruzione di cosa poteva essere successo e c'erano alcune immagini del video! @ Liam e Agnullotrto Manca la revisione... e mancano anche le scuse, per ora! @ Marco Reis Tanti indizi, avrebbero dovuto accorgersene... forse speravano che non saltasse fuori la faccenda del video "patacca"?! @Beppe Roncari Ci mancava il fattore superstizione per completare il quadro... e il microfono del tg2 davanti viso di Manrico Giampedroni, stremato sulla barella... ne vogliamo parlare?! Cosa avrebbe mai potuto dire con una gamba rotta e per molte ore tra la speranza della vita e l'incubo della morte? @Nevola Si sbaglia nel mondo del giornalismo alcuni lo fanno spesso, altri meno. Eppure, almeno delle brevissime scuse sarebbero state opportune! Nell'edizione serale di ieri, hanno fatto finta di nulla al tg2... Anna Simone
SHARE
Ritratto di Beppe Roncari
Mar, 17/01/2012 - 14:31
GRoncari
@ Anna grazie della risposta personalizzata :-)
SHARE
Ritratto di Anna Simone
Mer, 18/01/2012 - 09:26
Asimone
@ Doc Buongiorno, quella del Boeing l'ho persa come notizia! A me infastidisce tantissimo l'esasperazione, piena di aggettivi. Non serve, i fatti, tragici, parlano da soli. @ Ulisse Leggere e scrivere ... se si riuscissere a fare entrambe le cose, si farebbero dei passi avanti. Che poi e' talmente bello leggere quello che hanno scritto gli altri (competenti), si fa meno fatica! Ahahahah il premio Pulitzer, ma quando mai?! :-) @ Anonimo delle 21:12 Abbiamo dunque il "colpevole" a cui alcuni giornalisti distratti potrebbe dare la colpa?!!! @Anonimo delle 21:40 Grazie per l'intervento e per la segnalazion del sito, molto interessante. @ Beppe Grazie a te per la condivisione degli spunti di riflessione. Buona giornata Anna Simone
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

Smemoranda 

I negativi di maicol&amp;mirco

Maicol &amp; Mirco, filosofia, scarabocchi, fumetto, negativi, smemoranda

 

Consigli dai saggi dell’umanità per trovare il coraggio di cambiare

Un video raccoglie frasi e aforismi di personaggi che sono passati alla Storia. E che possono servire come motivazione per un salto nel buio

Addio alla plastica che scoppietta. Ora il mondo è un po’ peggiore

La decisione è irrevocabile: uscirà di produzione, per favorire un nuovo tipo, più comodo e leggero, ma che non scoppietta più

Esercizi fisici per rimettere l’Europa in movimento

L’inattività fisica è il nemico del nuovo secolo. Per combatterla bastano 20 minuti di moto al giorno. Salva le vite e le economie dei Paesi

Grexit, Grexident e Grimbo, le parole dell’estate 2015

Il nuovo sport degli italiani, in mancanza dei Mondiali, è il tifo per il referendum greco, con tutte le sue nuove parole. Ma chi le ha inventate?

PRESI DAL WEB

Varoufakis: «Votate No, con l’accordo nessuna possibilità di ripresa»

L’intervista all’australiana LNL ABC Radio National: «I ministri europei negano la democrazia», «le proposte sono state fatte apposta per essere rifiutate»

L’Economist: Renzi non sopravviverebbe alla Grexit, Italia a rischio contagio

Il settimanale aggiorna le previsioni: lo spread tornerà alto e farà saltare le misure di stimolo del 2016. A rischio il fragile equilibrio del governo Renzi

Una proposta per il dopo Expo 2015: un CyberParco per la Cyber Security

Nasce un comitato no profit per il destino delle aree dell'esposizione universale