BiginoSenza rete

Quante volte siamo entrati in un locale spinti dai commenti positivi dell’influencer di turno? Abbiamo provato per un giorno a dimenticarci dei social per riscoprire il brivido della sorpresa. La nostra settimana parte da qui

Foto Unsplash

PIATTO DEL GIORNO
Che tu sia semplice cliente o instagrammer, ogni giorno ti svegli e sai che dovrai correre più veloce del creator di turno per scovare qualcosa di nuovo e valido per le tue stories e il tuo palato. Abbiamo cercato di darti una mano.

MIXING GLASS
Per aiutarvi a comprendere meglio il mondo della mixology ecco pensieri, appunti e spunti dopo l’Athens Bar Show, un evento in cui la capitale dell’Attica si riempie di menti dinamiche e appassionate, di idee, di studiosi della miscelazione e nuove promesse.

E appena tornati in Italia eccoci a svelare la sfida di Martina Bonci, barlady del primo Gucci Bar al mondo, nato pochi mesi fa a Firenze e sta già spiccando il volo.

Nel frattempo, l’american bar più quotato di Milano compie i suoi primi vent’anni e lo fa in grande stile, con una serie di appuntamenti, eventi, masterclass e festeggiamenti che dureranno un mese intero e porteranno in città i protagonisti della bar industry.

CARTA DEI VINI
La scienza non lo ha dimostrato, eppure rimaniamo convinti che bere un certo tipi di vini sia meglio per la nostra salute. Abbiamo provato a smontare i principali luoghi comuni legati al vino naturale.

Ma questa è stata anche la settimana in cui ha fatto il suo debutto Castello di Solimeno, un superumbrian prodotto dal re del cachemire Brunello Cucinelli. Curiosi di assaggiarlo? Noi lo abbiamo fatto in anteprima.

Dalla moda alla musica il passo è breve: le bollicine più famose d’Oltralpe amano duettare con le opere degli artisti, per ispirare attraverso esperienze che vanno oltre il palato.

Ma il vino è anche racconto collettivo, unione di menti e braccia: per questo se identità e tipicità sono fondamentali per conferire un carattere riconoscibile a un vino, affidare a marchi collettivi la qualità della comunicazione si rivela una scelta vincente, come nel caso del Reboro.

La crescente attenzione verso il mondo dell’enologia rischia, paradossalmente, di allontanare i protagonisti da quello che dovrebbe essere l’obiettivo principale: offrire un buon vino. Meglio ancora se prodotto in modo solidale.

FUORI CARTA

Questa settimana vi abbiamo portati a Cortina, la regina del gusto per eventi, iniziative, coesione delle attività locali che rendono la località bellunese la capitale delle montagne.

Ma siamo anche andati a spasso per i boschi toscani con un cane e un tartufaio e abbiamo scoperto che c’è un corso per diffondere la cultura del tartufo e scoprire dove, come, quando trovarlo, come conservarlo e come mangiarlo.

Se invece passate da Venezia, è il momento giusto per provare un piatto insolito e apparentemente decisamente poco “lagunare”: la zuppa di carne di montone. Da cinque secoli, il 21 novembre Venezia celebra la liberazione dalla peste portandola in tavola.

E anche per questa settimana abbiamo finito. Noi abbiamo in programma un ricco tour tra i sapori di questi mesi: ogni territorio ha la sua tipicità e le sue tradizioni. Abbiamo scelto una specialità tradizionale per ogni regione.

Tanti spunti anche sul volume firmato da Marco Boscarato che propone ricette capaci di esplorare nuovi sapori e le tecniche di non spreco proprie della cucina vegetale.

Buona cucina!

Questa è la newsletter di Gastronomika. Per riceverla, puntuale ogni venerdì all’ora di pranzo, iscriviti qui