La Città

Over the rainbowMilano è davvero una città Lgbtq friendly?
Rispetto al resto dell’Italia, il capoluogo lombardo è una città che ha saputo creare un ambiente accogliente e civile per le persone gay, lesbiche, e trans. Ma addirittura a Porta Venezia stanno aumentando scippi e violenze discriminatori. E chi manifesta la propria identità Queer in modo appariscente in quartieri come Isola, o sui Navigli, purtroppo rischia ancora di essere vittima di aggressione